Movimento Indipendentista Ligure    Regole generali    Aiuto      Cerca      Utenti      Calendario  
Benvenuto Visitatore ( Connettiti | Registrati ) Rispedisci Email di convalida


Spesa sociale!?!
  Reply to this topic Start new topic Start Poll
 
Ribelle_Sarzanese
Inviato il: Domenica, 06-Lug-2008, 10:25
Quote Post


Curioso
*

Gruppo: Members
Messaggi: 7
Utente Nr: 133
Iscritto il: 03-Lug-2008



Questa non è una proposta ma una domanda e perdonatemi se è una sciocchezza cio che che chiedo o se è già stato trattato innumerevoli volte.

Premetto che "secondo me" la Liguria Nazione dovrà essere per forza uno stato sociale, anzi penso che ogni paese al mondo dovrebbe esserlo.
Detto cio vi chiedo come si farà a fronteggiare la SPESA SOCIALE ? (ad es. pensioni) Conosciamo tutti l'attuale situazione demografica ligure.

Grazie per chi mi risponderà
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!



 
PMEmail Poster
Top
 
Franco
Inviato il: Domenica, 06-Lug-2008, 14:51
Quote Post


Patriota Ligure
*****

Gruppo: Gestore
Messaggi: 439
Utente Nr: 2
Iscritto il: 20-Giu-2007



QUOTE (Ribelle_Sarzanese @ Domenica, 06-Lug-2008, 09:25)
Detto cio vi chiedo come si farà a fronteggiare la SPESA SOCIALE ? (ad es. pensioni) Conosciamo tutti l'attuale situazione demografica ligure.

Paliamo prima della situazione attuale. Allora a domanda rispondo con domanda: con chi gli attuali abitanti della Liguria hanno contratto impegni previdenziali? Bene, costoro che hanno impegni con i cittadini liguri sono obbigati a farsene carico anche quando la Liguria sarà indipedente. Fuori dalla retorica della mia domanda/risposta, la situazione è questa. I cittadini liguri hanno versato nelle casse italiane i denari per la loro previdenza (peraltro obbligatoria!) e per la loro pensione: l'Italia dovrà farsi carico di onorare gli impegni presi. D'altra parte è chiaro che questo sarà un tema da approfondire con l'Italia durante il processo di indipendenza. Ricordo che oggi, con i cittadini stranieri che ritornano nella loro terra (però non con gli italiani) la normativa prevede o la pensione in funzione del maturato o un indenizzo per quanto già versato.

Per la situazione futura, cioè quando la Liguria sarà indipendente, le cose mi sembrano più facili se non altro perché la Liguria sarà molto, ma molto più ricca e prospera di quanto non lo sia sotto la dominazione italiana.
 
PMUsers Website
Top
Adv
Adv














 
Top
 
barn
Inviato il: Lunedì, 14-Lug-2008, 10:43
Quote Post


Curioso
*

Gruppo: Members
Messaggi: 4
Utente Nr: 77
Iscritto il: 28-Ott-2007



Praticamente vuoi creare un'altra italia in cui la spesa superi le entrate cosi in poco tempo anche noi potremmo vantarci di avere un enorme debito pubblico.
L'unica soluzione che vedo per una terra cosi piccola e priva di risorse è quella di uno stato minimo che garantisce la legge,lo stato sociale sara fatto da privai attraverso private agenzie di carità.
 
PMEmail Poster
Top
 
SPQI
Inviato il: Lunedì, 14-Lug-2008, 13:44
Quote Post


Patriota Ligure
******

Gruppo: Members
Messaggi: 957
Utente Nr: 40
Iscritto il: 09-Lug-2007



QUOTE (barn @ Lunedì, 14-Lug-2008, 09:43)
Praticamente vuoi creare un'altra italia in cui la spesa superi le entrate cosi in poco tempo anche noi potremmo vantarci di avere un enorme debito pubblico.
L'unica soluzione che vedo per una terra cosi piccola e priva di risorse è quella di uno stato minimo che garantisce la legge,lo stato sociale sara fatto da privai attraverso private agenzie di carità.

Non mi pare un granchè.

Considerato che fra tasse dirette e indirette mandiamo a Roma qualcosa come 13 miliardi di euro, una bella finanziaria per un piccolo stato ci può anche uscire, magari anche con una cospicua riduzione delle tasse.

Messaggio modificato da SPQI il Lunedì, 14-Lug-2008, 13:45
 
PMEmail Poster
Top
 
barn
Inviato il: Lunedì, 14-Lug-2008, 14:14
Quote Post


Curioso
*

Gruppo: Members
Messaggi: 4
Utente Nr: 77
Iscritto il: 28-Ott-2007



Abbiamo un 37 del pil italiano (41 miliardi di euro quello dell'italia sui 1500).Il nostro pil procapite è di poco superiore alla media italiana solo che noi siamo pieni di pensionati.Abbiamo un'economia basata unicamente sui porti,che hanno gravi difficcolta di gestione,le nostre amministrazioni non sono delle migliori( basta vedere cosa sta succedendo al comune di genova).Pensare che con l'indipendenza avremmo un'ottima classe dirigente è puro ottimismo pensare che finiranno gli sprechi è fantasia.Se la liguria trattenesse i soldi saremmo in lieve attivo ma siamo anche in un momento difficcile in cui l'America si avviccina ad una depressione e noi abbiamo un'economia fragilissima in cui se crolla il settore navale ci ritroviamo economicamente vicino alla Somalia.
Per una terra come la nostra in cui lo spazio materiale èquasi inesistente dovremmo puntare al controllo dei mercati esteri cosa che si potrebbe realizzare solo con una tassazione bassisima(per esempio una flat tax al 5%).
 
PMEmail Poster
Top
 
Ambrones
Inviato il: Lunedì, 14-Lug-2008, 17:52
Quote Post


Patriota Ligure
******

Gruppo: Members
Messaggi: 530
Utente Nr: 29
Iscritto il: 02-Lug-2007



QUOTE (barn @ Lunedì, 14-Lug-2008, 13:14)
Per una terra come la nostra in cui lo spazio materiale èquasi inesistente

gli spazi si creano,ma tieni conto del territorio dell'oltregiogo, dove lo spazio non manca.
 
PMEmail PosterUsers WebsiteYahoo
Top
 
SPQI
Inviato il: Lunedì, 14-Lug-2008, 19:05
Quote Post


Patriota Ligure
******

Gruppo: Members
Messaggi: 957
Utente Nr: 40
Iscritto il: 09-Lug-2007



QUOTE (barn @ Lunedì, 14-Lug-2008, 13:14)
noi siamo pieni di pensionati

E bè?

Le pensioni le deve pagare l'ente che ha ricevuto i contributi, l'INPS Italiana.
Per il resto RIGORE e POLITICA. Il mercato stagna perchè il più grande investimento del momento è il mattone, è sempre stato così - mattone su mercato giù/mattone giù-mercato su.

RIGORE significa a costo di diventare antipatici pretendere che la gente faccia il proprio dovere e paghi le tasse.

POLITICA significa governare una comunità, perciò anche cerare le condizioni per le quali il capitale si sposti dal mattone ad altri investimenti.
 
PMEmail Poster
Top
 
Ambrones
Inviato il: Lunedì, 14-Lug-2008, 19:27
Quote Post


Patriota Ligure
******

Gruppo: Members
Messaggi: 530
Utente Nr: 29
Iscritto il: 02-Lug-2007



e in ogni caso tassare pesantemente le seconde case dei non liguri in riviera!
 
PMEmail PosterUsers WebsiteYahoo
Top
 
vincenzo
Inviato il: Martedì, 15-Lug-2008, 07:51
Quote Post


Patriota Ligure
******

Gruppo: Members
Messaggi: 658
Utente Nr: 15
Iscritto il: 26-Giu-2007



Cerchiamo di non vedere ECCESSIVI PROBLEMI !
1°) Una classe dirigente MIGLIORE è INEVITABILE che si formi, man mano che andremo avanti verso l'INDIPENDENZA. E' un "processo virtuoso ineludibile", che è avvenuto ovunque, fra i Paesi civili, quando hanno iniziato il cammino verso in ripristino della sovranità.
2°) Le RISORSE. Negli oltre 700 anni di "REPUBBLICA di GENOVA", avevamo le "risorse", nel senso di "materie prime", ecc.. ? Non credo !
Avevamo i "cervelli". Gente decisa che invece di "piangersi addosso", si dava da fare, solcava i mari, trafficava, prestava il denaro a tutto il mondo, ecc... Facevano quello che oggi fa benissimo, per esempio, la REPUBBLICA di SINGAPORE.
Oggi, con le "globalizzazione" dei mercati, della finanza, ecc...si aprono ai Genovesi ed ai Liguri degli spazi enormi. Basta che lo vogliano e si diano da fare. Certamente se , al loro fianco, hanno anche una Nazione-Stato INDIPENDENTE, tutto può essere anche più "facile".
Una Liguria Indipendente, significa 5-6 Europarlamentari, la presidenza dell'Unione Europea quando arriva il turno, 120-150 Ambasciate ( oggi appena qualche "Consolato" !) , poteri "governativi" in Liguria e non a Roma, ecc..
Prima i Liguri comprenderanno tutto questo e prima potranno di nuovo "rilanciarsi" sui mercati, ecc...
 
PMEmail Poster
Top
 
Lakota
Inviato il: Giovedì, 30-Ott-2008, 15:12
Quote Post


Curioso
*

Gruppo: Members
Messaggi: 22
Utente Nr: 144
Iscritto il: 20-Ott-2008



13 miliardi di euro (premesso che bisognerebbe essere assolutamente sicuri di queste cifre) non sono pochi; il discorso della spesa sociale è al quanto complesso e personalmente credo che una Liguria indipendente dovrebbe pretendere il rimpatrio di tutti i fondi (contributi) versati dai pensionati e lavoratori liguri, decurtati di quanto già percepito.
il futuro ordinamento pensionistico dovrebbe essere gestito da un ente previdenziale con una ASSOLUTA distinzione fre previdenza e assistenza; i contributi versati dai lavoratori dovrebbero essere personali e non finire in un calderone unico (ogni lavoratore la sua posizione); ogni la voratore dovrebbe essere obbligato a versare un minimo di contribuzione tale da garantire una pensione minima e lasciare eventuali incrementi al libero arbitrio di ciascuno.

Per quanto riguarda il problema delle risorse sono ovviamente necessari investimenti mirati a rendere la maggior parte delle strutture pubbliche auto-sufficienti, mi spiego:

es. la società statale incaricata della gestione delle autostrade dovrebbe procedere ad un piano di installazione di pannelli fotovoltaici per l'alimentazione della luce di galleria, notturna, d'emergenza, ecc., in modo da tagliare quella voce di costo; dovrebbe altresì gestire il pedaggio sulla base del modello svizzero, distinguendo tra residenti e non e mezzi pesanti (da penalizzare).
es. il ministero dell'ambiente e agricoltura dovrebbe puntare decisamente sulla creazione di un parco naturale dell'Alta via dei Monti Liguri che attraversi tutta la Liguria (diventando così lo stato più verde al mondo) incentivando l'assunzione dei dipendenti del medesimo nelle comunità all'interno del parco stesso; una attenta gestione delle risorse natuarli (la Liguria è la regione italiana con la più grande superficie adibita a bosco), l'incentivo alle attività agricole tale da permettere alla regione l'autonomia alimentare (pilastro ineludibile insiema all'indipendenza energetica) e una decisa propulsione delle attività ricettive agricole e di B&B attirerebbe turisti a frotte sul modello toscano;
es. per quanto riguarda la politica estera, credo che la Liguria indipendente dovrebbe essere assolutamente al di fuori dell'euro e dell'unione europea che impongono vincoli e costrizione inaccettabili, credo che dovrebbe essere al di fuori della NATO e dichiararsi stato neutrale (modello svizzero). per quanto riguarda la valuta, indipendentemente da come la si voglia chiamare, il valore ne dovrebbe essere ancorato all'euro in rapporto di 1.5 valuta nazionale = 1 euro questo darebbe un vantaggio competitivo alle imprese e società liguri rispetto alle europee, incentiverebbe il turismo, egevolerebbe i trasporti proprio in un momento in cui la crisi economica mondiale porterà severe ripercussioni sulla portualità;
es. per quanto concerne la PA, credo che la Liguria dovrebbe ridurre al minimo le entità territorali: abolizione delle provincie e delle comunità montane e aree metropolitane tanto per cominciare a seguire accorpamento ed eliminazione di comuni di piccole e piccolissime dimensioni che non fanno che moltiplicare i costi; sulle 120 50 ambasciate sparse per il mondo, a mio modo dovrebbero essere attentamente valutati i possibili costi di mantenimento di una tale mole di strutture;

un suggerimento che ho fatto già nella discussione sulla costituzione: perchè non apriamo un topic sulle proposte con tutte le sottocategorie relative ai singoli argomenti a cui tutti possiamo partecipare con le ns idee e proposte? sarebbe un utile modo per confrontarsi e per predisporre un eventuale progetto elettorale, che ne dite?

 
PMEmail Poster
Top
 
Lakota
Inviato il: Giovedì, 30-Ott-2008, 15:17
Quote Post


Curioso
*

Gruppo: Members
Messaggi: 22
Utente Nr: 144
Iscritto il: 20-Ott-2008



13 miliardi di euro (premesso che bisognerebbe essere assolutamente sicuri di queste cifre) non sono pochi; il discorso della spesa sociale è al quanto complesso e personalmente credo che una Liguria indipendente dovrebbe pretendere il rimpatrio di tutti i fondi (contributi) versati dai pensionati e lavoratori liguri, decurtati di quanto già percepito.
il futuro ordinamento pensionistico dovrebbe essere gestito da un ente previdenziale con una ASSOLUTA distinzione fre previdenza e assistenza; i contributi versati dai lavoratori dovrebbero essere personali e non finire in un calderone unico (ogni lavoratore la sua posizione); ogni la voratore dovrebbe essere obbligato a versare un minimo di contribuzione tale da garantire una pensione minima e lasciare eventuali incrementi al libero arbitrio di ciascuno.

Per quanto riguarda il problema delle risorse sono ovviamente necessari investimenti mirati a rendere la maggior parte delle strutture pubbliche auto-sufficienti, mi spiego:

es. la società statale incaricata della gestione delle autostrade dovrebbe procedere ad un piano di installazione di pannelli fotovoltaici per l'alimentazione della luce di galleria, notturna, d'emergenza, ecc., in modo da tagliare quella voce di costo; dovrebbe altresì gestire il pedaggio sulla base del modello svizzero, distinguendo tra residenti e non e mezzi pesanti (da penalizzare).
es. il ministero dell'ambiente e agricoltura dovrebbe puntare decisamente sulla creazione di un parco naturale dell'Alta via dei Monti Liguri che attraversi tutta la Liguria (diventando così lo stato più verde al mondo) incentivando l'assunzione dei dipendenti del medesimo nelle comunità all'interno del parco stesso; una attenta gestione delle risorse natuarli (la Liguria è la regione italiana con la più grande superficie adibita a bosco), l'incentivo alle attività agricole tale da permettere alla regione l'autonomia alimentare (pilastro ineludibile insiema all'indipendenza energetica) e una decisa propulsione delle attività ricettive agricole e di B&B attirerebbe turisti a frotte sul modello toscano;
es. per quanto riguarda la politica estera, credo che la Liguria indipendente dovrebbe essere assolutamente al di fuori dell'euro e dell'unione europea che impongono vincoli e costrizione inaccettabili, credo che dovrebbe essere al di fuori della NATO e dichiararsi stato neutrale (modello svizzero). per quanto riguarda la valuta, indipendentemente da come la si voglia chiamare, il valore ne dovrebbe essere ancorato all'euro in rapporto di 1.5 valuta nazionale = 1 euro questo darebbe un vantaggio competitivo alle imprese e società liguri rispetto alle europee, incentiverebbe il turismo, egevolerebbe i trasporti proprio in un momento in cui la crisi economica mondiale porterà severe ripercussioni sulla portualità;
es. per quanto concerne la PA, credo che la Liguria dovrebbe ridurre al minimo le entità territorali: abolizione delle provincie e delle comunità montane e aree metropolitane tanto per cominciare a seguire accorpamento ed eliminazione di comuni di piccole e piccolissime dimensioni che non fanno che moltiplicare i costi; sulle 120 50 ambasciate sparse per il mondo, a mio modo dovrebbero essere attentamente valutati i possibili costi di mantenimento di una tale mole di strutture;

un suggerimento che ho fatto già nella discussione sulla costituzione: perchè non apriamo un topic sulle proposte con tutte le sottocategorie relative ai singoli argomenti a cui tutti possiamo partecipare con le ns idee e proposte? sarebbe un utile modo per confrontarsi e per predisporre un eventuale progetto elettorale, che ne dite?

 
PMEmail Poster
Top
 
vincenzo
Inviato il: Venerdì, 31-Ott-2008, 08:16
Quote Post


Patriota Ligure
******

Gruppo: Members
Messaggi: 658
Utente Nr: 15
Iscritto il: 26-Giu-2007



Il sistema fiscale sarà la parte più importante e dovremo rifarci a quello che già faceva la nostra antica Repubblica.
TUTTI dovranno pagare le tasse DIRETTE, ma l'aliquota massima non dovrà superare il 25-30 %, perchè oltre tali percentuali si va verso un vero e proprio "esprorio" e la Gente NON E' INVOGLIATA A LAVORARE ! Sotto i 20-25 mila Euro di reddito NESSUNA IMPOSTA !
TUTTI gli sprechi andranno aboliti e combattuti.

Dobbiamo andare verso uno Stato moderno, agile e GIUSTO !

C'è il problema del "debito pubblico ITALIANO". Una Liguria indipendente dovrà accollarsene una quota parte? Personalmente ritengo di NO ! Potrà essere "compensato" con i danni che l'Italia ha arrecato alla Liguria con la sua ILLEGITTIMA annessione .
A tale proposito, oggi ho scritto una letttera a "Il Secolo XIX".
L'ho messa nelle "Discussioni".

Messaggio modificato da vincenzo il Venerdì, 31-Ott-2008, 08:20
 
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :
     

  Topic Options Reply to this topicStart new topicStart Poll  
 
  



[ Script Execution time: 1.7382 ]   [ 20 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]