Movimento Indipendentista Ligure    Regole generali    Aiuto      Cerca      Utenti      Calendario  
Benvenuto Visitatore ( Connettiti | Registrati ) Rispedisci Email di convalida


EuroSflora, Come ti frego di nuovo i liguri
  Reply to this topic Start new topic Start Poll
 
scimun
Inviato il: Lunedì, 10-Mar-2008, 16:07
Quote Post


Attivo
***

Gruppo: Members
Messaggi: 135
Utente Nr: 53
Iscritto il: 31-Lug-2007



non bariamo però...
per Savona Mondovì è quello che è Novi per Genova, non si può negare il rapporto privilegiato tra Piemonte e Ponente che equivale a quello tra Genova e Milano o tra Spezia e Parma.
Detto ciò è ovvio che i cuneesi non ci vorrebbero mai come noi non vogliamo passare dalla padella di Genova alla brace di Torino, però credo che non possa fare la voce grossa il Piemonte come non possa farla la Liguria.
Savona deve certamente allacciarsi alla rete portuale genovese, ma per forza di cose sarà sempre lo sbocco al mare di Torino e così Imperia.
 
PMEmail Poster
Top
 
SPQI
Inviato il: Lunedì, 10-Mar-2008, 20:51
Quote Post


Patriota Ligure
******

Gruppo: Members
Messaggi: 957
Utente Nr: 40
Iscritto il: 09-Lug-2007



Certo, perciò Savona ha visogno di tutto fuorchè di isolarsi ma di fare sistema con tutta la Liguria, così come Genova e Spezia.

Da soli conteremo un po' per uno, insieme conteremo tanto tutti, senza escludere un ruolo da protagonista anche per l'estremo ponente.
 
PMEmail Poster
Top
 
malaaik
Inviato il: Martedì, 11-Mar-2008, 20:05
Quote Post


Curioso
*

Gruppo: Members
Messaggi: 17
Utente Nr: 115
Iscritto il: 07-Mar-2008



QUOTE
(GMB)
Ci sono alcune cose che non capisco: che valore aggiunto avrebbe una proposta Liguria+Piemonte sul piano del consenso o della strategia per ottenere l'indipendenza in rapporto alla Liguria indipendente? E' un progetto che non ha nemmeno un nome, se non quello di Alpazur, Limonte o Subalpinia. La gente ha bisogno di punti di riferimento storici e culturali noti, credibili, condivisi. E' perfino più forte l'idea di Padania, che almeno si basa sull'idea di Nord.


Ti spiego il nostro punto di vista. Secondo noi il problema non è identitario. Le identità evolvono sempre e chi rivendica una prestesa fissità della propria identità sbaglia, è fuori dalla storia, non capisce il corso degli eventi. Quasi tutti i movimenti autonomisti, federalisti o indipendentisti che muovono su questo binario identitario in realtà rispondono alla paura. Qualcuno di voi parlava di Piemontesi chiusi nella territorialità, mentre i Liguri sono aperti alla globalizzazione: cazzate. Chi vuole la sua piccola patria e gli altri fuori, sta scappando, ha paura. So bene che c'è da averne paura. Nel mio paese quand'ero piccolo si parlava piemontese abbastanza correntemente ed adesso non lo sento quasi più parlare. Anche qui in Piemonte avremmo da rimpiangere il passato: eravamo uno stato di media grandezza, efficiente e rispettato, anche se, lo ammetto, siamo stati stronzi coi Genovesi. Ma l'indipendenza, come qualsiasi forma più blanda di distacco da uno stato è una cosa ingiusta. Ti spiego: quelli che chiedono autonomia, federalismo, 90% di tasse in loco ecc ecc, sono profondamente ingiusti: se si sta in uno stato unito, perché delle persone devono essre privilegiate ed altre no? In Italia ci sono appunto cittadini di serie A e altri di serie B. Le caste sono molteplici (Politici ladri, magistrati intoccabili e incapaci, statali quasi tutti meridionali, valdostani (i piemontesi furbi li chiamo), sudtirolesi. L'Italia è terra splendida; io non odio gli Italiani nè li chiamo spregiativamente Itagliani come vedo in numerosi forum indipendentisti. Ed è tipicamente italiano dire "Ah ma io sono Ligure, io son Piemontese, io non c'entro nulla con quelli là". Noi tutti c'entriamo molto con loro. Il problema è lo stato Italiano: questo aborto abominevole dove non il merito ma il privilegio e la clientela regnano. Io e i miei amici siamo indipendentisti non per scappare dall'italia, rifugiandoci in una identità effimera. A noi serve uno stato con i contocazzi. Uno stato vero. Uno stato che funzioni. E così siamo partiti dal teritorio in cui viviamo. Io bene o male vivo dalla Riviera (ci vado venerdì prossimo e spero di mangiare una pizza all'Agricola a Verzi di Loà), al Cuneese, al Canavese, Torino naturalmente dove lavoro, Le vallate di Lanzo e la Vallée qualche volta. Come me ogni piemontese e penso ogni ligure vive in un territorio che a sua misura è più grande della Liguria o del Piemonte. Per tutelare le identità, serve un regime confederale, tipo quello elvetico. Ma bisogna pensare che questo nostro modello possa anche essere esportabile. Perché no un giorno confederazione Subalpina e Elvetica unite. Un nuovo modello per l?europa che ribalti questoi altro aborto che è l'Unione Europea. Spero di essere stato chiaro.
Angel
 
PMEmail Poster
Top
 
SPQI
Inviato il: Martedì, 11-Mar-2008, 20:39
Quote Post


Patriota Ligure
******

Gruppo: Members
Messaggi: 957
Utente Nr: 40
Iscritto il: 09-Lug-2007



QUOTE (malaaik @ Martedì, 11-Mar-2008, 19:05)
...cazzate. Chi vuole la sua piccola patria e gli altri fuori ...

Solo da questa affermazione si evince che non hai capito un granchè, mi auguro che tu non abbia seguito il consiglio di leggerti un po' il sito del MIL perchè se dopo averlo fatto spari di ste ...affermazioni... ti suggerisco di preoccuparti seriamente per il tuo comprendonio.

Per il resto noi siamo stati molto chiari, tu, è chiaro, non capisci o fai finta di non capire, percui chiaramente puoi continuare a scrivere quello che vuoi ma non sperare di far breccia, vacilli come uno Didong Yi

Messaggio modificato da SPQI il Martedì, 11-Mar-2008, 20:44
 
PMEmail Poster
Top
 
Edo
Inviato il: Martedì, 11-Mar-2008, 21:12
Quote Post


Interessato
**

Gruppo: Members
Messaggi: 61
Utente Nr: 46
Iscritto il: 16-Lug-2007




E cosse o saieiva o Didong Yi?

 
PMEmail Poster
Top
 
SPQI
Inviato il: Martedì, 11-Mar-2008, 23:19
Quote Post


Patriota Ligure
******

Gruppo: Members
Messaggi: 957
Utente Nr: 40
Iscritto il: 09-Lug-2007



QUOTE (Edo @ Martedì, 11-Mar-2008, 20:12)
E cosse o saieiva o Didong Yi?

Un'antico sismografo cinese.

Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!
 
PMEmail Poster
Top
 
GMB
Inviato il: Mercoledì, 12-Mar-2008, 12:49
Quote Post


Allievo Indipendentista
****

Gruppo: Members
Messaggi: 221
Utente Nr: 12
Iscritto il: 25-Giu-2007



QUOTE (malaaik @ Martedì, 11-Mar-2008, 18:05)

Ti spiego il nostro punto di vista. Secondo noi il problema non è identitario. Le identità evolvono sempre e chi rivendica una prestesa fissità della propria identità sbaglia, è fuori dalla storia, non capisce il corso degli eventi. Quasi tutti i movimenti autonomisti, federalisti o indipendentisti che muovono su questo binario identitario in realtà rispondono alla paura. Qualcuno di voi parlava di Piemontesi chiusi nella territorialità, mentre i Liguri sono aperti alla globalizzazione: cazzate. Chi vuole la sua piccola patria e gli altri fuori, sta scappando, ha paura. So bene che c'è da averne paura. Nel mio paese quand'ero piccolo si parlava piemontese abbastanza correntemente ed adesso non lo sento quasi più parlare. Anche qui in Piemonte avremmo da rimpiangere il passato: eravamo uno stato di media grandezza, efficiente e rispettato, anche se, lo ammetto, siamo stati stronzi coi Genovesi. Ma l'indipendenza, come qualsiasi forma più blanda di distacco da uno stato è una cosa ingiusta. Ti spiego: quelli che chiedono autonomia, federalismo, 90% di tasse in loco ecc ecc, sono profondamente ingiusti: se si sta in uno stato unito, perché delle persone devono essre privilegiate ed altre no? In Italia ci sono appunto cittadini di serie A e altri di serie B. Le caste sono molteplici (Politici ladri, magistrati intoccabili e incapaci, statali quasi tutti meridionali, valdostani (i piemontesi furbi li chiamo), sudtirolesi. L'Italia è terra splendida; io non odio gli Italiani nè li chiamo spregiativamente Itagliani come vedo in numerosi forum indipendentisti. Ed è tipicamente italiano dire "Ah ma io sono Ligure, io son Piemontese, io non c'entro nulla con quelli là". Noi tutti c'entriamo molto con loro. Il problema è lo stato Italiano: questo aborto abominevole dove non il merito ma il privilegio e la clientela regnano. Io e i miei amici siamo indipendentisti non per scappare dall'italia, rifugiandoci in una identità effimera. A noi serve uno stato con i contocazzi. Uno stato vero. Uno stato che funzioni. E così siamo partiti dal teritorio in cui viviamo. Io bene o male vivo dalla Riviera (ci vado venerdì prossimo e spero di mangiare una pizza all'Agricola a Verzi di Loà), al Cuneese, al Canavese, Torino naturalmente dove lavoro, Le vallate di Lanzo e la Vallée qualche volta. Come me ogni piemontese e penso ogni ligure vive in un territorio che a sua misura è più grande della Liguria o del Piemonte. Per tutelare le identità, serve un regime confederale, tipo quello elvetico. Ma bisogna pensare che questo nostro modello possa anche essere esportabile. Perché no un giorno confederazione Subalpina e Elvetica unite. Un nuovo modello per l?europa che ribalti questoi altro aborto che è l'Unione Europea. Spero di essere stato chiaro.
Angel

Scusa ma non capisco più quali siano gli obiettivi di questo movimento. Dici allo stesso tempo di volere uno Stato indipendente subalpino specificando però che l'indipendenza è una cosa ingiusta. Lasci intendere che una Liguria indipendente sarebbe uno stato chiuso e impaurito, mentre con il Piemonte diventerebbe uno Stato vero e funzionante. Boh.
 
PMEmail Poster
Top
 
vincenzo
Inviato il: Venerdì, 02-Mag-2008, 08:17
Quote Post


Patriota Ligure
******

Gruppo: Members
Messaggi: 658
Utente Nr: 15
Iscritto il: 26-Giu-2007



ATTENZIONE, IMPORTANTE !
In questo momento abbiamo bisogno dell'aiuto di TUTTI per le Firme sulle TASSE PORTUALI.
Legger bene la "Discussione" del 2 maggio 2008 , ore 6,52 dal titolo
"Un importante appello"

Messaggio modificato da vincenzo il Venerdì, 02-Mag-2008, 08:18
 
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :
     

  Topic Options Pagine : (2) 1 [2]  Reply to this topicStart new topicStart Poll  
 
  



[ Script Execution time: 0.3727 ]   [ 19 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]